SALSA CUBANA

Orari  Treviso

Principianti Mercoledì 21:30/22:30
Intermedio I Mercoledì 20:30/21:30
Avanzato Lunedì 21:30/22:30

Orari Istrana

Principianti Giovedì 21:30/22:30

La salsa cubana è una delle varianti di quel ballo latino-americano chiamato salsa, inventato e divenuto popolare sulla scia del successo che negli anni ’60 ottenne l’omonimo modo di fare musica, etichettato come “salsa” dall’industria discografica americana, la quale fu affascinata ed attratta dal fenomeno delle band musicali, composte prevalentemente di cubani e portoricani, che in quegli anni spopolavano per lo più nei locali di New York, solitamente accompagnate da spettacoli eseguiti da ballerini di origine caraibica.

Come tale, dunque, la salsa non ha una vera e propria connotazione di ballo popolare sociale, perché trae origine da quelle performances di ballo di natura coreografica che allietavano il pubblico durante i concerti di musicisti cubani e portoricani.

Poiché anche i ballerini in questione, così come la maggioranza dei musicisti, erano emigrati da Cuba e Portorico, il ballo della salsa, proprio come la tipologia musicale omonima, prese forma principalmente da balli e generi musicali di medesima origine, primo fra tutti il son, assieme a contaminazioni che vanno dai cubani cha cha cha e mambo, fino alla bomba y plena di Portorico, passando inevitabilmente per i più occidentali swing e rock’n’roll.

La salsa cubana, dunque, risulta essere quella specifica variante della salsa che, in comune con tutte le altre varianti ha i medesimi elementi danziari di base, ma che si contraddistingue per: avere uno stile più simile delle altre a quel ballo popolare cubano chiamato baile de casino, diretto discendente del son ed unico ballo realmente ballato a Cuba nella seconda metà del secolo passato; essere addizionata di elementi danziari quali passi e movimenti di rumba cubana o, addirittura, relativi a riti religiosi afrocubani, come le pratiche di adorazione delle divinità Orisha.